News

Segre, Ferrario e Quatriglio tra i nominati al Nastro d’Argento doc

Sono state annunciate dal SNGCI (Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani) le cinquine dei candidati ai Nastri d’Argento 2015 per il documentario. Per il cinema del reale sono in lizza quest’anno: Come il peso dell’acqua di Andrea Segre, La zuppa del demonio di Davide Ferrario, Sul vulcano di Gianfranco Pannone, The Special Need di Carlo Zoratti e Triangle di Costanza Quatriglio.

MARAVIGLIOSO BOCCACCIO - Il Decamerone di Paolo e Vittorio

"Noi siamo toscani e Boccaccio è un compaesano con cui abbiamo vissuto dall'infanzia" dicono Paolo e Vittorio Taviani "ci ha camminato accanto per tanto tempo finché gli orrori del mondo, questo clima in Italia con la peste che sembra tornata viva, ci hanno suggerito che era il momento giusto" aggiungono i registi. Cast ricco con Arena, Cortellesi, Crescentini, Puccini, Riondino, Rossi Stuart, Smutniak, Scamarcio, Trinca. In sala da giovedì 26 con Teodora Film in circa 100 copie

"DE DJESS" Il nuovo corto di Alice Rohrwacher per Miu Miu

Girato al Lido di Venezia ha superato in una settimana 1 milione di visualizzazioni.

Doriana Leondeff

Sceneggiatrice

Nel 1997 avvia la sua collaborazione con il regista Silvio Soldini scrivendo "Le acrobate", intenso ritratto di donne sospese tra la frustrazione del presente e la voglia di non rassegnarsi, che ha il merito di usare sempre toni leggeri anche nell’affrontare dolori profondi. 

Nel 1998 sceneggia insieme al regista Mimmo Calopresti l’interessante "La parola amore esiste," prima di tornare a lavorare con Soldini per la fortunata commedia "Pane e tulipani" (1999), l’adattamento cinematografico di "Brucio nel vento" (2002), "Agata nella tempesta" (2004), "Giorni e Nuvole" (2007), "Cosa voglio di più" (2010) e "Il comandante e la cicogna" (2012). 

Ha collaborato con Carlo Mazzacurati ("L’amore ritrovato" - 2004, "La giusta distanza" - 2007, "La Passione" - 2010 ), con Francesca Archibugi ("Lezioni di volo", 2005), Cristina Comencini ("Quando la notte" - 2011).

Nell'ultimo anno ha partecipato alla sceneggiatura de "La sedia della felicità" di Mazzacurati e "La variabile umana" di Bruno Oliviero