News

Segre, Ferrario e Quatriglio tra i nominati al Nastro d’Argento doc

Sono state annunciate dal SNGCI (Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani) le cinquine dei candidati ai Nastri d’Argento 2015 per il documentario. Per il cinema del reale sono in lizza quest’anno: Come il peso dell’acqua di Andrea Segre, La zuppa del demonio di Davide Ferrario, Sul vulcano di Gianfranco Pannone, The Special Need di Carlo Zoratti e Triangle di Costanza Quatriglio.

MARAVIGLIOSO BOCCACCIO - Il Decamerone di Paolo e Vittorio

"Noi siamo toscani e Boccaccio è un compaesano con cui abbiamo vissuto dall'infanzia" dicono Paolo e Vittorio Taviani "ci ha camminato accanto per tanto tempo finché gli orrori del mondo, questo clima in Italia con la peste che sembra tornata viva, ci hanno suggerito che era il momento giusto" aggiungono i registi. Cast ricco con Arena, Cortellesi, Crescentini, Puccini, Riondino, Rossi Stuart, Smutniak, Scamarcio, Trinca. In sala da giovedì 26 con Teodora Film in circa 100 copie

"DE DJESS" Il nuovo corto di Alice Rohrwacher per Miu Miu

Girato al Lido di Venezia ha superato in una settimana 1 milione di visualizzazioni.

Alessandro Pesci

Direttore della fotografia

Alessandro Pesci è nato a Roma nel 1960 ed è uno dei nomi più importanti della fotografia cinematografica italiana. Fa parte dell'AIC (Associazione italiana autori della fotografia cinematografica).

Dopo aver frequentato la Scuola di Cinema Gaumont ha iniziato a lavorare come direttore della fotografia per spot e documentari, televisione e cinema.

Ha al suo attivo un numero altissimo di pellicole e ha stretto sodalizi con gli autori più importanti del nostro cinema, da Nanni Moretti, per il cui Habemus Papam ha ottenuto il Nastro d'argento alla Miglior fotografia, ad Antonello Grimaldi, con cui ha collaborato spesso, da Asini a Caos Calmo e nella miniserie Sky Il mostro di Firenze; Daniele Luchetti (Il portaborse); Paolo Virzì (Baci e abbracci, N - Io e Napoleone);  Carlo Mazzacurati (A cavallo della tigre), Mimmo Calopresti (La seconda volta), Andrea Porporati, Wilma Labate, Riccardo Milani e tanti altri ancora.